Tecnologia

Dazn, è ancora disastro ricezione durante la partita Napoli-Juventus: per molti non rimane che disdire l’abbonamento

Disastro Dazn durante Napoli-Juventus: valanga di proteste degli abbonati sul web

Per Dazn è un'altra giornata da dimenticare quella di ieri, sabato 11 settembre. Durante la partita clou della terza giornata del campionato di calcio di Serie A, Napoli-Juventus, vedere la partita è stato ancora una volta una situazione da incubo per molti abbonati; tante sono le minacce di disdire l'abbonamento con conseguente richiesta di risarcimento.

Dazn, è ancora un flop durante la partita Napoli-Juventus

Quella di ieri sabato 11 settembre è stata un'altra giornata no per Dazn; valanghe di proteste sul web. La partita clou della giornata, Napoli-Juventus, è stata per tantissimi momenti disturbata dalle interruzioni. Sul web tante le proteste, improvvisa sulle azioni della partita, è uscita la scritta "video non disponibile".


Addirittura le interruzioni a volte sono durate quasi un minuto. Gli utenti a questo punto si sentono truffati, e non poco, da un servizio a dir poco penoso. Per le persone che sono un po' più capaci, e sono un po' della materia e si aspettavano un'altra debacle di Dazn, sono corsi al riparo.

Il racconto di un telespettatore che spiega come alla fine, stile anni '90, è riuscito a vedere la partita, in modalità pessima, ma l'ha vista, ricorrendo ad un cavo ethernet.

La minaccia degli utenti

Per gli utenti ora non rimane che disdire questo abbonamento a dir poco vergognoso, e forse così si muoveranno per correre ai ripari. Qualcuno si rammarica che non vedrà l'unica cosa buona di Dazn in questo momento, le immagini di Diletta Leotta.

Bisogna dire che nelle discussioni web sono intervenute anche persone che non hanno avuto nessun tipo di problema. Sicuramente dipende dalle zone e dal segnale, ma vi possiamo assicurare che sono di gran lunga in minoranza.

Giovanni Barreca

Fondatore e direttore responsabile, formazione tecnica e fiscale, dopo anni di consulenza in azienda e presso CAF. Mi occupo anche dell’area Finanza, Economia, Fisco, Salute, Motori e Spettacolo. Mi appassiona il mondo della Finanza e Fisco, ho iniziato a gestire la cosa più difficile a mio avviso, i risparmi della famiglia e da lì è nata la passione. I miei articoli aiutano a comprendere come orientarsi in un mondo pieno di numeri e percentuali. Aiutano il Lettore nel disbrigo di pratiche e consigli su come evitare multe salate. Sono appassionato di tutto ciò che riguarda la cura della persona, lo sport, l’ambiente dello spettacolo. Mio padre era un meccanico e mi ha trasmesso la passione per le auto. Mi piace scrivere su tutto, costanza e passione mi hanno spinto a creare Informazioneoggi.it.

Articoli collegati