Viaggi, arte e cultura

A Posillipo è in vendita la casa in cui soggiornò lo scrittore irlandese Oscar Wilde

Lo scrittore Oscar Wilde, interprete dell'estetismo letterario inglese, soggiornò a Napoli nel 1897. Adesso la sua residenza è in vendita

Il celebre scrittore del romanzo “Il ritratto di Dorian Gray” ha fatto dell’estetismo e del decadentismo anche uno stile di vita. Oscar Wilde ha trascorso una parte della sua vita in Italia nel 1897. Più nello specifico a Posillipo dove ha dimorato in una lussuosa casa assieme all’amato Bosie, suo compagno. La sua vicenda personale è nota a tutti e forse più famosa delle sue opere. Un matrimonio alle spalle con una donna e poi la scoperta della sua omosessualità che fece scalpore nell’età vittoriana lo resero celebre in vita. Dopo la prigionia iniziò a viaggiare e fece tappa anche in Italia, non solo a Posillipo, ma anche a Taormina e Capri. Adesso, la sua abitazione napoletana è in vendita.

La lussuosa casa di Oscar Wilde a Napoli è in vendita, ecco come si presenta

Ad occuparsi dell’affare è la Italy Sotheby’s International Realty, una delle più prestigiose società di intermediazione immobiliare di lusso. La casa che fu abitata da Wilde e l’amato Bosie, al secolo Alfred Douglas, si caratterizza per le sue sale molto ampie e una vista mare mozzafiato situata presso lo scorcio di San Pietro ai Due Frati.


La residenza si trova al secondo piano facente parte di un palazzo d’epoca. È dotata di un ampio salone circondato da 8 vetrate che permettono di godere della vista di Napoli, ma anche del Vesuvio. Inoltre, sempre nella stessa stanza è possibile anche vedere l’isola di Capri e tutta la zona collinare di Posillipo.

Dal salone, poi, si accede ad un meraviglioso terrazzo al livello che si affaccia sul mare. Attraverso, poi, un’antica porta ad arco con particolari vetri lavorati a mano si arriva alla grande sala da pranzo. Ovviamente, anche qui si può godere del suggestivo panorama naturale.

Ecco come si presenta l’immobile

Il salone si caratterizza anche per l’antico pavimento in cotto con maioliche dipinte a mano. Per quanto riguarda la zona notte, le camere da letto sono tre e tre sono anche i bagni. Quella che fu la casa di Oscar Wilde dispone anche di una master room molto ampia che possiede un’anticamera adibita a salottino con travi d’epoca a vista.

Infine, l’appartamento gode anche di un posto auto in affitto sempre nel palazzo storico. Non sappiamo quale sia il suo prezzo, ma è certo che si tratti di una trattativa riservata.

Katia Russo

Ciao, sono Katia, sono laureata in Lettere Moderne presso l’Università di Salerno e attualmente sto continuando il percorso magistrale. Sono una grande curiosona, mi piace conoscere e trasmettere quante più notizie originali riesco a trovare. Adoro leggere, scrivere, disegnare, il cinema, la musica, l’arte e la cultura.

Articoli collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *