Viaggi, arte e cultura

Dove mangiare bene nel mondo secondo la guida Michelin

Ecco una classifica della Guida Michelin di dove mangiare bene nel mondo. Tra i primi posti troviamo mete europee e in ottima posizione anche l'Italia

Quando ci concediamo una vacanza è fondamentale assaggiare i piatti del posto, ma dove mangiare bene nel mondo? Una domanda che trova risposta attraverso una classifica stilata da un noto portale; MoneyBeach. Il sito britannico ha stilato una classifica incrociando i dati di TripAdvisor e della guida Michelin. I risultati della ricerca sono davvero sorprendenti, in classifica anche due città italiane.

Dove mangiare bene nel mondo i migliori in classifica

Per scoprire dove si mangia bene nel mondo, sono stati esaminati 100 tra paesi e città. Analizzando quelle località che hanno già un maggior numero di ristoranti nella Guida Michelin, da questa ricerca è venuto fuori che è più facile imbattersi in un ottimo cibo nei centri più piccoli, anziché nelle grandi metropoli.


Infatti, al primo posto della classifica troviamo Padstow, un piccolo porto di pescatori del regno Unito. Posizionato sulla costa settentrionale della Cornovaglia, questa cittadina è presente nella Guida Michelin con 7 ristoranti, su 57 presenti nella zona. I ristoranti di Padstow servono prodotti locali, soprattutto frutti di mare freschi.

Uno dei gioielli di Padstow è Prawn on the Lawn, noto per i suoi piatti di pesce fresco in stile tapas. Tanto da aprire un ristorante anche a Londra e nell’estate 2021, ha rilevato una fattoria sulla costa della Cornovaglia, per l’inaugurazione di Prawn on the Farm.

Al secondo posto della classifica c’è Cannes, che su un totale di 719 ristoranti, 37 indirizzi fanno parte della Guida Michelin. Il più votato nella cittadina Francese è La Table Du Chef, un bistrot molto intimo, che offre un menù fisso. Ma la Francia si è aggiudicata anche altri quattro posti in classifica, difatti l’arte culinaria francese è un vanto per il paese.

Al terzo posto c’è Burges in Belgio e Macao in Cina, entrambi le città vantano il 5% dei ristoranti nella Guida Michelin. Per la città belga, il ristorante con il punteggio più alto è Le Mystique, che offre piatti creativi in un ambiente elegante. Mentre a Macao, la città offre una serie di ristoranti raffinati tra i suoi grattacieli, come lo stellato Michelin, Golden Peacock.  

Ottime posizioni per l’Italia

L’Italia per il suo buon cibo e la ristorazione si difende bene, infatti troviamo Como al sesto posto in classifica, mentre Venezia è al ventesimo posto. Per quanto riguarda Como, i ristoranti inclusi nella Guida Michelin, sono 7, mentre quelli di Venezia che fanno parte della Rossa sono 31. Il risultato sorprendente è che Como, batte New York City, che si posiziona al 16° posto, dei suoi 11.419 ristoranti nella Guida Michelin, fanno parte solo 305.

Camilla

Salve sono Camilla, mi piacciono molto le belle storie e i buoni film. Amo molto viaggiare e veder posti nuovi e lontani. Da piccola, fantasticavo molto, inventavo e scrivevo racconti, che finivano sempre a lieto fine. Poi crescendo ho fatto di ogni nuovo interesse, una passione. Le passioni sono importanti per me, sono il motore della vita. Senza di esse la nostra esistenza è piatta. Sono una continua scoperta anche per me stessa, tanto che alcune volte ne rimango meravigliata.

Articoli collegati